Breaking News
Home / Arti Marziali / La scelta dei guanti da MMA Grappling

La scelta dei guanti da MMA Grappling

Tutti i professionisti e gli appassionati di Mixed Martial Arts, da cui il termine MMA, sanno che per potersi allenare al meglio hanno bisogno di protezioni ed abbigliamento tecnico di qualità.

Prodotti scadenti e per giunta poco protettivi potrebbero in breve tempo portare a problematiche legate alle articolazioni ed ai legamenti. Scegliere il giusto paio di guanti da MMA Grappling potrebbe sembrare facile, ma così non è poichè non sempre ad un prezzo elevato corrisponde un prodotto altamente efficace e protettivo.

La scelta non è quindi delle più facili, ma con piccoli accorgimenti riuscirete anche voi a trovare il giusto paio di guanti da MMA.

Iniziamo dalla protezione per i polsi, che deve essere presente ed altamente efficace consentendovi di non incappare in movimenti errati delle articolazioni e di non gravare eccessivamente sui numerosi legamenti presenti.

Il secondo accorgimento da tener presente è quello legato all’aderenza alla mano dei guanti da MMA sia a palmo chiuso, che a palmo aperto.Il guanto indossato se davvero aderente al corpo dovrà essere un tutt’uno con il vostro polso e la vostra mano, solo così potrete trasmettere a qualsiasi colpo e ad ogni presa la giusta potenza e precisione.

Affidarsi a marchi storici e riconosciuti dalle più rinomate federazioni o circuiti come quello della UFC, aiuterà sicuramente nell’indirizzarvi verso prodotti più performanti e protettivi.

Hayabusa, Fairtex e Venum sono ad esempio alcuni dei marchi riconosciuti più idonei a fornire protezioni adatte tanto alla competizione quanto alla pratica in palestra.

Dimenticate qualsiasi tipo di budget e fatevi forza ad aprire il vostro portafoglio, poichè il costo dei migliori guanti da MMA spesse volte è particolarmente “salato”, ma dalla loro hanno un’efficacia che si percepisce già dai primi allenamenti.

Leggi anche

Solo i migliori Guanti MMA danno vera protezione

Lo abbiamo detto più volte e lo vogliamo ribadire ancora una volta, la protezione delle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove + cinque =